cropped-Logo-1.png

PRESENTAZIONE

Ho sempre creduto nel lavoro rigoroso e nell’impegno. La costanza in ciò mi ha portato a raggiungere i traguardi professionali di oggi.

Richiedo lo stesso impegno a tutti i miei collaboratori e ai fornitori con cui lavoro, anche con l’occhio attento al costo, in maniera da poter offrire un servizio di alta qualità e divenire un punto di riferimento per i clienti nel rapporto condomino-fornitore.

Dopo la laurea in economia e commercio nel 1993, ho seguito le orme familiari dedicandomi per un breve periodo all’attività di agente immobiliare e poi, dal 1994, ampliando l’attività alla gestione delle locazioni e all’amministrazione degli stabili. Dal 1999 mi sono dedicata in maniera esclusiva al settore Amministrazione.

Soddisfo pienamente i requisiti previsti dalla normativa per poter svolger l’attività di amministratore di condominio. Reputo molto importante il costante aggiornamento per cui ho sempre studiato e partecipato a convegni, seminari e corsi di aggiornamento annui obbligatori e non. In tal modo posso offrire un servizio qualificato alla Clientela.

 

 

Art. 71 bis cod. civ.

 Possono svolgere l’incarico di amministratore di condominio coloro:

  1. che hanno il godimento dei diritti civili
  2. che non sono stati condannati per delitti contro la pubblica amministrazione, l’amministrazione della giustizia, la fede pubblica, il patrimonio o per ogni altro delitto non colposo per il quale la legge commina la pena della reclusione non inferiore, nel minimo, a due anni e, nel massimo, a cinque anni
  3. Che non sono stati sottoposti a misure di prevenzioni divenute definitive, salvo che non sia intervenuta la riabilitazione;
  4. Che non sono interdetti o inabilitati;
  5. Il cui nome non risulta annotato nell’elenco dei protesti cambiari;
  6. Che hanno conseguito il diploma di scuola di secondo grado;
  7. Che hanno frequentato un corso di formazione iniziale e svolgono attività di formazione periodica in materia di amministrazione condominiale

Art. 1129 cod. civ.

…..presentazione di una polizza individuale di assicurazione per la responsabilità civile per gli atti compiuti nell’esercizio del mandato.

Accedi a il mio condominio